Bollino Blu Caldaie

Centro Autorizzato – Certificazione Caldaie 2016

Richiedi un sopralluogo all' 800.980.440 Seguici su Google plus

Canna Fumaria Caldaia

Canna Fumaria Caldaia

Possiamo realizzare lo scarico fumi a norma indispensabile per la vostra tipologia di caldaia: dal 2015 le Norme sulle canne fumarie e l’espulsione dei fumi della propria caldaia sono cambiate. Vi presentiamo le novità rispetto al passato


Novità 2015 Scarico Fumi Caldaia: come gestire la Canna Fumaria

Le recenti novità dettano obblighi sempre più stringenti affinchè le nuove caldaie siano sempre più allacciate a canne fumarie che espellino i fumi sul tetto (canne fumarie a tetto). Infatti, è il DL 102\2014 a specificare che lo scarico dei fumi di combustione delle caldaiedeve essere gestito mediante scarichi a tetto. È bene notare che la normativa non contempla tutte le altre possibilità. Si escludono i casi in cui la sostituzione del generatore di calore avviene con caldaie che bruciano pellet, biomassa o gasolio. Va anche ricordato che questo obbligo si applica a impianti con potenza inferiore ai 35kW.

l testo del DL 102/2014 non estende indistintamente a tutti l’obbligo dello scarico a tetto, ma impone questa scelta solo nel caso in cui si debba provvedere alla sostituzione della caldaia.

TCanna Fumaria in Base al Tipo di Caldaia

Caldaia Camera Stagna : installandola solo in sostituzione di caldaia di pari tipologia, la sua canna fumaria può essere ancora a parete (se la si ha già così). Lo scarico dei fumi può avvenire “ a parete” mediante canna fumaria installata “in foro a parete” per convogliare i fumi all’esterno.

Caldaia a Camera Aperta: la sua installazione può avvenire a sostituzione di caldaie di pari categoria e lo scarico dei fumi non può avvenire “a parete”. E’, altresì, obbligatorio che vi sia un allaccio alla canna fumaria condominiale, collettiva o ramificata, che permette ai gas di essere espulsi a livello del tetto.

Caldaia a Condensazione: può prevedere lo scarico a parete indipendete poichè la particolare acidità dei fumi emessi non le permetterebbero di allacciarsi a scarichi condominiali. Avendo il tiraggio forzato dei fumi, tale caldaia non può essere collegata allo scarico condominiale (centralizzato o ramificato) a causa dei problemi che potrebbe apportare alle caldaie degli altri condomini. Nulla vieta, comunque, di avere una propria canna fumaria a tetto indipendete.

Il nostro Supporto per la vostra Caldaia e lo scarico Fumi

Ci occupiamo di ogni aspetto della installazione delle caldaie a Gas e anche la gestione della canna fumaria sarà esaudita con correttezza e nel massimo rispetto delle norme. La installazione dello scarico a parete deve avvenire nel rispetto della Norma UNI 7129 che regola le distanze rispetto a balconi e finestre degli nuclei abitativi.

Canna Fumaria Caldaia: l’importanza di mantenerla sempre efficiente

La canna fumaria è una parte importante del sistema di riscaldamento, in quanto serve per garantire la fuoriuscita di fumi di gas. Dunque è fondamentale mantenerla sempre ben funzionante e pulita, ed è necessario che questa sia installata da tecnici qualificati, in modo corretto, visto che la sua funzione di espellere i fumi all’esterno è importante, e non devono verificarsi errori nell’installazione. Per questo rivolgetevi ai nostri servizi e alla professionalità dei nostri tecnici, per l’installazione e la messa a norma della canna fumaria.



Richiedete i nostri servizi per l’installazione di canna fumaria e per la messa a norma. Il nostro pronto intervento è sempre attivo grazie a tecnici altamente qualificati.

Richiedi un Intervento
Chiama il Numero verde gratuito
Chiama il Numero verde gratuito

Potrebbero Interessarti Anche: